Dall'Italia per l'energia verde

Sarà una ditta di Bolzano a costruire, insieme ad altri partner, una centrale high-tech di trigenerazione da 20 milioni di dollari vicino a Mosca

Sarà la Atzwanger di Bolzano, insieme al partner tecnologico Ibt Group, a realizzare una centrale ad energia pulita a pochi chilometri a Sud di Mosca.

L’accordo, che prevede la costruzione di un impianto ad alta efficienza per una commessa del valore di 20 milioni di dollari, è stato siglato con la holding russa "Shelkovskiy".

Si tratta di una centrale high-tech di trigenerazione da 6 MWe che produrrà energia verde destinata a un intero quartiere riservato all’eco luxury living.

La centrale, le cui componenti saranno assemblate in Italia, è stata pensata con una forma architettonica futuristica, in grado di integrarsi il più possibile con l'hotel 5 stelle lusso "Astrum" ed il centro residenziale "DeLuxe", cui verrà destinata parte dell’energia.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta