Alla Giornata Internazionale dei Bambini

In tutta la Russia iniziative di gioco, ma anche seminari e riflessioni sui problemi dei minori, per celebrare la festa dell'infanzia

Secondo il censimento della popolazione del 2011, nella Federazione vivono più di 26 milioni dei bambini. Il 1° giugno, nella Giornata Internazionale del Bambino, si cerca di attirare l'attenzione sulla vita dei piccoli e dare risposte ai loro problemi. Tra questi, il caso dei piccoli senza famiglia.

Stando ai dati del Ministero dell'Educazione e della Scienza della Federazione ci sono piú di 133 mila piccoli senza genitori e solo 20mila famiglie disposte ad adottarli o a divenirne tutori. Nel 2011 è stata approvata una nuova legge, in vigore dal 1° settembre 2012, che regola la procedura di adozione, che obbliga i potenziali genitori adottivi a fare corsi speciale di training psicologico e di legislazione. Anche i cittadini stranieri dovranno obbligatoriamente seguire questa formazione nel proprio Paese o in Russia. L'obiettivo è che i casi di rinuncia allàadozione diventino rari.

Mentre, dunque, per gli adulti la Giornata dell'Infanzia diventa un momento di riflessione su come migliorare le condizioni di vita dei minori, per i bambini della Federazione questa rappresenta un giorno di grande divertimento. Varie manifestazioni sono, infatti, organizzate per loro in tutto il Paese. Eccone una mappa.

San Pietroburgo

In piazza Dvortsovaja per un giorno appare una piccola città con campi di gioco interattivi. La cigliegina sulla torta è una casetta tutta di cioccolato: realizzata con 30 chili di cioccolato, nella casa i bambini sono invitati a disegnare i propri sogni e a lasciarli custoditi dentro questo dolce deposito.

Tomsk

A Tomsk è organizzata una gara di "gattonamento". Partecipano i neonati, da 8 mesi a un anno, che devono percorrere gattonando una certa distanza, senza l'aiuto degli adulti.

La sfilata di mamme e neomamme in supporto dell'allattamento naturale nella città di Kostroma, a Nord Est di Mosca, nella Giornata Internazionale dei Bambini 2012 (Fonte: Ria Novosti)

Krasnojarsk

Krasnojarsk ospita il Carnevale dei bambini, intitolato "Il Mondo Sottosopra, o tutto viceversa". Come riferiscono gli organizzatori, i partecipanti si dividono in 7 colonne a seconda dell'età. Ogni colonna si veste di un colore dell'arcobaleno. Macchine di bolle di sapone accompagnano la sfilata.

Mosca

Si festeggia anche nella capitale. A Mosca, le tante attività organizzate per i bambini si svolgeranno non solo il 1° giugno, ma anche nel week-end del 2 e 3 giugno 2012. I parchi della città offiriranno programmi speciali con i concerti, animazioni con i mimi e giochi all'aria aperta. Parco Gorky, per esempio, dedica tutta la giornata ai piccoli moscoviti, organizzando non solo campi di gioco e concerti, ma anche seminari educativi, come l'eco-scuola  dedicata a "L'educazione al rispetto della natura".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta