Pushkin, 100 candeline per il museo

Fonte: google.ru

Fonte: google.ru

Il 31 maggio del 1912 nella sede di Mosca entravano i primi visitatori. E anche Google festeggia, rendendo omaggio alla pinacoteca con un Doodle speciale

Il Museo Pushkin di Mosca spegne cento candeline. Esattamente il 31 maggio 1912, cento anni fa (il 13 giugno secondo il vecchio calendario), infatti, veniva inaugurato uno dei musei più importanti e rinomati di tutta la Russia, che oggi conta oltre tremila opere tra dipinti originali e sculture, per un totale di 670mila “gioielli” custoditi nei vari edifici che compongono il complesso museale.

E in occasione dei festeggiamenti arriva anche l’omaggio di Google, che sulla pagina principale del motore di ricerca, all'indirizzo .ru e .com, dedica un Doodle speciale al museo, che a inizio secolo venne dedicato allo zar Alessandro III. La prima statua venne posata nell’agosto del 1989.

Il Museo Pushkin inoltre ha giocato un ruolo molto importante durante l'Anno di Interscambio Culturale tra Russia e Italia: qui sono state esposte alcune opere provenienti dal Belpaese, come “Ragazzo con canestra di frutta” di Caravaggio.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta