Il “Klondike” dei videogames

Foto: Lori/Legionmedia

Foto: Lori/Legionmedia

Social network, cellulari e smart phone contribuiscono ad aumentare esponenzialmente il mercato dei dei giochi on line, cresciuto nel 2011 del 25 per cento rispetto all'anno precedente

Il mercato dei giochi on line nel 2011 è aumentato rispetto al 2010 del 25 per cento. Il settore più redditizio è rappresentato dai social network e dai giochi per i cellulari, e la loro influenza cresce sempre di più, così come quella degli smartphone e degli iPad. Il boom di questi ultimi dispositivi, secondo gli esperti, permetterà al mercato russo dei giochi di raggiungere un giro d'affari pari ad un miliardo di dollari nel 2013.

A oggi la dimensione del mercato russo dei giochi on line è di 670 milioni di dollari, secondo i calcoli degli analisti di Json & Partners Consulting, per una quota di mercato di poco superiore al 3 per cento: dieci volte di meno rispetto agli Stati Uniti, leader globale. Nonostante ciò, i giochi on line stanno diventando un segmento sempre più redditizio all'interno dell'Internet economy in Russia.

Oggi in tutto il mondo, Russia compresa, la fanno da padrone i giochi multiplayer di massa, a cui partecipano decine di milioni di persone. Ma nel futuro saranno i social network e i giochi per i cellulari a prendere il primo posto, affermano gli esperti.

Comunque, il pubblico dei giocatori sta aumentando principalmente grazie ai partecipanti ai network e grazie agli appassionati dei giochi sul cellulare. In Russia i patiti di questo genere sono 25 milioni, fedelissimi ai social network. “Le persone spesso comprano un computer o un pc portatile solo per avere la possibilità di parlare con gli amici tramite Internet - dice l’analista Sergei Kuzmin -. Ma sui social network li aspetta una tentazione inevitabile: i giochi”.

Tutti i social network (Facebook, Odnoklassniki, VKontakte) propongono vari giochi e le persone partecipano molto volentieri, senza distinzione d'età.

Secondo le previsioni del Json & Partners Consulting nel 2013 già il 23 per cento dei giocatori in Russia sarà pronto a spendere dei soldi per acquistare videogames sui social network.

I giochi sui cellulari sono una passione dei giovani. La crescita di questo segmento del mercato è causata dalla moda degli smartphone e dell'iPad tra coloro che lavorano nei uffici e tra gli studenti. Nel 2010 il mercato è aumentato di 22 per cento e nel 2011 del 41 per cento. Secondo le previsioni degli esperti nel 2012 questa parte del mercato dimostrerà risultati ancora più impressionanti: 64 per cento. “Il mercato potenziale dei giochi per i cellulari potrà espandersi fino a milioni di persone”, chiarisce l’esperto di Internet Aleksandr Baulin.

“La passione totale per i giochi già adesso permette ai loro produttori di ottenere grandi ricavi”, nota l’analista Sergei Kuzmin.

Nel frattempo gli psicologi si sono già allarmati per questa mania per i giochi. Ma il business ha le sue priorità e i produttori stanno lavorando in un “Klondike” senza limiti e frontiere.

Leggi l'articolo originale cliccando qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta