Riflettori accesi sul genocidio armeno

Una scena dello spettacolo "Una cena armena" (Foto: Ufficio Stampa)

Una scena dello spettacolo "Una cena armena" (Foto: Ufficio Stampa)

Al Teatro India di Roma il 15 maggio 2012 va in scena lo spettacolo diretto e interpretato da Danilo Nigrelli per raccontare le violenze che questo popolo ha subito all'inizio del Novecento

Il genocidio armeno sotto i riflettori. Al Teatro India di Roma martedì 15 maggio 2012, alle ore 21, Danilo Nigrelli dirige “Una cena armena”, l’ultimo testo della drammaturga Paola Ponti, scritto con la consulenza dell’artista armena Sonya Orfalian: una storia quotidiana raccontata sullo sfondo del genocidio armeno, lo sterminio di un milione e cinquecentomila armeni avvenuto nel 1915.

Lo spettacolo, affidato alla regia di Danilo Nigrelli che, insieme con la giovane Rosa Diletta Rossi, ne è anche interprete, porta in scena lo scontro generazionale tra i due protagonisti.

Per maggiori informazioni:

www.teatrodiroma.net

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta