Le Memorie sul palco

Il romanzo di Dostoevskij al Teatro Salone di Milano fino al 6 maggio 2012. Mercoledì 2 maggio 2012, prima dello spettacolo, il regista Marco Sgrosso incontra il pubblico

"Io sono un uomo malato. Sono un uomo cattivo, sono odioso". Si presenta così ai suoi lettori "Memorie del sottosuolo", uno dei grandi romanzi di Fedor Dostoevskij, portato in scena al Teatro Salone di Milano fino al 6 maggio 2012.

L'opera, per la regia di Marco Sgrosso, ripercorre l'analisi feroce di un Dostoevskij che presenta l'uomo in tutta la sua crudeltà e con la sua incapacità di amare.

Per l'occasione il 2 maggio 2012 alle ore 19, presso il Teatro Salone, l'Associazione Italia Russia insieme al Crt presentano "Un'elevata sofferenza? Marco Sgrosso dialoga con Fausto Malcovati", un incontro tra il registra e il pubblico per spiegare le Memorie attraverso gli occhi dell'artista. A seguire, lo spettacolo teatrale.

Per maggiori informazioni:

www.associazioneitaliarussia.it

www.teatrocrt.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta