Trento, filo diretto con Arkhangelsk

Il governatore del Trentino Lorenzo Dellai ha incontrato Vitali Fortigin, in rappresentanza della regione russa. "La Federazione, un esempio da seguire"

Prosegue la collaborazione tra il Trentino e la regione di Arkhangelsk, situata nella zona della Russia europea, da due anni fianco a fianco per sviluppare collaborazioni su più fronti, in particolar modo nel campo dell'edilizia sostenibile e nella costruzione di case in legno.

Il governatore del Trentino, Lorenzo Dellai, ha incontrato a Trento il presidente del Consiglio regionale di Arkhangelsk Vitali Fortigin, accompagnato dai parlamentari Aleksandr Polikarpov, Aleksandr Novikov e dalla dirigente Olga Panferova. 

La delegazione russa ha colto l'occasione per partecipare anche all'apertura della 60esima edizione del Trento Film Festival, la rassegna cinematografica che quest'anno dà ampio spazio alla Russia (dal 26 aprile al 6 maggio 2012).

Durante l'incontro si è fatto il punto della situazione sulle collaborazioni istituzionali, richiamando i progetti in atto.

"I miei collaboratori sono stati piacevolmente colpiti dalla vostra comunità e dal vostro territorio – ha detto il governatore Dellai, in riferimento alla visita della delegazione italiana in Russia -. Spero di potermi recare presto anch'io nella vostra regione. Sono certo che la collaborazione tra le nostre realtà avrà modo di svilupparsi ulteriormente nel corso dei prossimi mesi, anche perché il momento che stiamo attraversando è tale da richiedere una decisa spinta verso la crescita. E la Russia in questo senso è un esempio da seguire".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta