Musica, omaggio a Tchaikovskij

Dal 30 aprile al 5 maggio 2012 alcune città della Liguria ospitano la seconda edizione del Festival dedicato al compositore russo

C'è un considerevole pizzico d’Italia in alcune composizioni del maestro russo Tchaikovskij. Nella seconda metà del 1800 il compositore si fermò infatti per alcuni mesi in Liguria, soggiornando a Sanremo dove, secondo quanto scritto in alcune lettere inviate al fratello, qui ritrovò quella serenità e quella forma fisica necessarie per riprendere il proprio lavoro.

Per rendere omaggio a quel filo che lega la Ligura a Tchaikovskij, torna anche quest'anno il festival "L'Impero di Čajkovskij", la rassegna musicale giunta alla seconda edizione, al via dal 30 aprile al 5 maggio 2012.

La kermesse si svolgerà tra Sanremo (Imperia), Pieve di Teco (Imperia), Savona e Genova, dove si esibirà l’orchestra sinfonica Klassika della città di San Pietroburgo, diretta dal Maestro Kantorov.

Di seguito il programma dell'evento:

Lunedì, 30 aprile 2012

ore 21 

Pieve di Teco, Collegiata di S.Giovanni Battista

“Le più belle serenate”

Mozart

Eine Kleine Nachtmusik

1. Allegro

2. Romanza – Andante

3. Minuetto -Allegretto

4. Rondò – Allegro

Haydn

Serenata in Do maggiore

Tchaikovskij

Serenata per orchestra d’archi in quattro parti:

1. In forma di sonatina

2. Walzer

3. Elegia

4. Finale su una tema popolare

Martedì, 1° maggio 2012

ore 11

Passeggiata dell’Imperatrice, Sanremo

Concerto omaggio alla zarina Maria Alexandrovna 

Mercoledì, 2 maggio 2012

ore 21

Genova, Palazzo Rosso

Tchajkovskij

Composizioni  per orchestra d’archi

Meditazione e valzer-scherzo per violino e orchestra, solista Michail Gantvarg, vincitore di concorsi internazionali

Serenata per orchestra d’archi in quattro parti:

1. In forma di sonatina

2. Walzer

3. Elegia

4. Finale su un tema popolare

Giovedì, 3 maggio 2012

ore 21

Sanremo, Teatro Ariston

“Tchajkovskij – Gran Galà”

Prima partre

Polonaise dall’opera “Evgenij Onegin”

Sinfonia dal Manfred, prima parte

Elegia e valzer dalla Serenata per archi

Meditazione e valzer-scherzo per violino e orchestra, solista Michail Gantvarg, vincitore di concorsi internazionali

Scherzo per violino e orchestra, solista Alisa Pastuchova, vincitrice di concorsi internazionali

Seconda parte

Concerto per violino e orchestra, solista Michail Gantvarg

Danza dei pastorelli dallo “Schiaccianoci”

Ouverture-Fantasia da “Romeo e Giulietta”

Gli archi dell’Orchestra Klassika di San Pietroburgo

con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo

Direttore: Aleksandr Jakovlevich Kantorov

Violino: Mikhail Gantvarg (vincitore del Premio Paganini a Genova e Artista del popolo russo)

Venerdì, 4 maggio

ore 21

Savona, Oratorio santi Giovanni Battista, Giovanni Evangelista e Petronilla

“Le più belle serenate”

Le più belle serenate

Mozart

Eine Kleine Nachtmusik

1. Allegro

2. Romanza – Andante

3. Minuetto -Allegretto

4. Rondò – Allegro

Haydn

Serenata in Do maggiore

Tchaikovskij

Serenata per orchestra d’archi in quattro parti:

1. In forma di sonatina

2. Walzer

3. Elegia

4. Finale su una tema popolare

Per maggiori informazioni:

www.festivaltchaikovsky.com

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta