La regione di Altai a Bolzano

Un momento dell'incontro con la delegazione russa (Foto: Ufficio Stampa)

Un momento dell'incontro con la delegazione russa (Foto: Ufficio Stampa)

La delegazione russa ha fatto visita alla città nell'ambito di un accordo di collaborazione economica, commerciale e culturale

Turismo, economia e cultura. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati durante l’incontro tra la delegazione russa della regione di Altai e i rappresentati della Provincia Autonoma di Bolzano. Un faccia a faccia che si è tenuto il 26 aprile 2012 alla presenza del direttore dell'Ufficio per la Collaborazione Internazionale e Interregionale Aleksandr Zhilin, che insieme ad altri componenti della delegazione ha fatto visita all’Alto Adige nell'ambito di un accordo di collaborazione economica, commerciale, scientifica e culturale tra la Provincia Autonoma di Bolzano e la regione russa di Altai.

Al meeting erano presenti anche diversi rappresentanti della provincia di Bolzano, oltre al direttore del Centro Russo Borodina Andrei Pruss. La giornata si è rivelata un’occasione per scambiare opinioni ed esperienze nel campo del turismo e di alcuni progetti culturali.

Il giorno seguente, venerdì 27 aprile 2012, la delegazione ha avuto modo di incontrare anche il sindaco di Merano Gunther Januth, avanzando l'ipotesi di oranizzare scambi culturali fra gli studenti delle due regioni.

Il territorio ha inoltre fatto sfoggio dei propri impianti sciistici, oggetto di interesse da parte della delegazione russa che ha colto l'occasione per visitare una società specializzata nella produzione di impianti di innevamento, leader mondiale nel settore.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta