Il Piccolo porta Brecht a Mosca

Il dramma "Santa Giovanna dei macelli", scritto dal maestro tedesco e portato in scena da Luca Ronconi e dalla compagnia milanese, verrà rappresentato il 21 e 22 aprile 2012 nella capitale russa

Dopo il successo delle 33 recite al Teatro Grassi di Milano che hanno conquistato i favori del pubblico e della critica, "Santa Giovanna dei macelli", il dramma di Brecht messo in scena da Luca Ronconi, arriva in Russia.

Lo spettacolo, prodotto dal Piccolo di Milano e dallo State Academic Maly Theatre di Mosca in collaborazione con il Centro sperimentale di cinematografia, andrà in scena proprio al Maly di Mosca, teatro "gemello" del Piccolo, nelle serate di sabato 21 e domenica 22 aprile 2012 nell'ambito del Festival Internazionale del Teatro organizzato dall'Ute (Union des Théâtres de l'Europe).

Il festival Ute, associazione fortemente voluta da Giorgio Strehler e Jack Lang della quale fanno parte istituzioni teatrali di 15 Paesi, si svolge per la prima volta nella capitale russa dopo l'adesione del Maly avvenuta due anni fa.

Per maggiori informazioni:

www.maly.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta