Nei parchi moscoviti si balla

Foto: Itar-Tass

Foto: Itar-Tass

In vista dell'estate si organizzano master-class per le piste che verranno realizzate nel verde. Tango per gli adulti, hip hop per i più giovani

Nell’estate 2012  le aree di svago riporteranno alla ribalta la tradizione delle serate di ballo sovietiche.

Il primo sarà il parco Izmajlovskij che spenderà quasi quattro milioni di rubli per una nuova pista dove chi desidera potrà imparare, accompagnato da musica dal vivo, balli classici e moderni, e allestire delle discoteche. Ne ha parlato a Izvestija il direttore del territorio del parco, Anatolij Bojarkov. “Alla pista da ballo sarà riservata una superficie di circa 500 metri quadrati all’aria aperta. Ci saranno un palcoscenico e dei posti a sedere”, ha spiegato Bojarkov. “Le serate saranno organizzate almeno tre volte alla settimana. Insegnanti professionisti condurranno master-class e nel programma saranno inclusi tutti i tipi di ballo possibili per ogni età. La prima serata di questo genere avrà luogo a metà maggio 2012”. Per i servizi necessari allo svolgimento delle “discoteche didattiche” il parco è pronto a investire due milioni di rubli.

Un progetto analogo dovrebbe partire nel parco Fili. “Inizieremo a proporre ogni settimana master-class sui vari tipi di ballo per coloro che già frequentano la pista presente nel parco”, ha riferito il vicedirettore del parco, Larisa Seregina. “Secondo i nostri calcoli per l’organizzazione di ciascuna serata serviranno circa cinquantamila rubli. L’inizio della stagione è fissato per il 26 maggio 2012. Il progetto è in attesa dell’approvazione da parte del Dipartimento della Cultura della città”.

Anche al Parco Gorky si ballerà nell’estate 2012. Già ad agosto 2011 nel parco era stata montata una pista speciale, sul viale Centrale, per gli amanti della salsa e dell’hustle. “Ci sono prese e luci, si può portare il proprio giradischi, la pista sarà aperta a chiunque”,  racconta l’addetta del servizio stampa del parco, Asja Anikeeva. “La stagione si apre il 1° maggio 2012”.
Gli esperti contano sul fatto che le serate dedicate al ballo acquistino popolarità.  “L’importante è che in queste discoteche ci sia musica di qualità in grado di contribuire al piacere estetico e allo sviluppo culturale dei moscoviti – ha affermato Andrej Dementev, membro della Commissione della Camera sociale della cultura. - Questa è una valida alternativa agli svaghi alcolici dei giovani”. 

Gli specialisti consigliano ai gestori delle piste da ballo dei parchi di concentrarsi sulle quattro tipologie di ballo più popolari. “Per i giovanissimi le varianti moderne, da club, dell’hip hop; per i giovani la salsa e l’hustle e per le persone più adulte il tango”, ha suggerito l’operatore di danza terapia Aleksandr Grishon. “Per chi vive in una megalopoli e di regola lavora molto il ballo è un’ottima maniera per scaricare lo stress psicologico e creare delle relazioni sane. Oggi i balli sociali interessano centinaia di migliaia di moscoviti”.

Anche i parlamentari della capitale hanno sostenuto l’iniziativa del parco. “Vari gruppi di appassionati di ballo, anche quelli latinoamericani, si rivolgono periodicamente ai deputati della città con la richiesta di trovare una pista o uno spazio per organizzare serate di questo genere”, ha dichiarato Evgenij Gerasimov, direttore della Commissione della Duma di Mosca per la Cultura e le comunicazioni di massa. “Le piste da ballo all’aperto devono essere allestite nella maggior parte delle aree di svago della capitale”.

L'articolo in versione originale

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta