Europei 2012, festa italiana

Marco Balich (Foto: Ufficio Stampa)

Marco Balich (Foto: Ufficio Stampa)

Sarà il veneziano Marco Balich, a capo della Filmmaster Events, il direttore creativo per la cerimonia di apertura e chiusura dell'appuntamento calcistico di Polonia e Ucraina

Chiusura col botto per gli Europei di calcio 2012 che si svolgeranno in Polonia-Ucraina. La cerimonia di premiazione che si terrà allo Stadio Olimpico di Kiev sarà infatti curata da Marco Balich, imprenditore veneziano a capo di Filmmaster Events, società leader nella realizzazione di spettacoli ed eventi a livello internazionale.

Dopo essersi occupato della cerimonia dei Giochi Olimpici di Torino, di alcuni eventi per il carnevale di Venezia, del lancio della nuova Fiat 500 e dopo aver ottenuto l'organizzazione dei Giochi Olimpici di Rio 2012, ora Balich si impegnerà come direttore creativo per gli attesi Europei.

Anche la cerimonia di apertura in Polonia, che si svolgerà l’8 giugno 2012 allo Stadio Nazionale di Varsavia prima dell'incontro Polonia-Grecia, sarà firmata dall’italiano, conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo per le spettacolari iniziative.

Una macchina organizzativa, quella degli Europei, che porterà in campo oltre 800 volontari, per un appuntamento che verrà seguito da milioni di supporter in tutto il mondo, pronti a tifare per le sedici squadre in gara. Che l'ingaggio di Balich possa forse rivelarsi di buon auspicio per la Nazionale di Prandelli?

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta