Stage teatrale alla russa

Il 31 marzo e il 1° aprile 2012 a Firenze si terrà un seminario dedicato al movimento biomeccanico tenuto dalla russa Maria Shmaevich e ispirato a grandi registi come Stanislavskij e Mejerchold

Nicolai Karpov riunisce gli insegnamenti di Stanislavskij, Mejerchold e Michail Cechov, per dare vita a uno stage sul movimento biomeccanico. L'iniziativa è organizzata dal Cantiere Obraz in collaborazione con il Teatro di Cestello nell'ambito della manifestazione "Primavera biomeccanica".

In questo contesto gli attori del Laboratorio Permanente e Maria Shmaevich, attrice e regista, organizzano un seminario teatrale sul movimento scenico: si tratta di un incontro introduttivo alla biomeccanica secondo il metodo rielaborato da Nikolaj Karpov, direttore del dipartimento scenico del Gitis di Mosca, che riunisce gli insegnamenti dei grandi registi russi.

Insieme a Nicolai Karpov, Maria Shmaevich (che tra le altre cose è anch'essa insegnante di movimento al Gitis di Mosca), dal 2010 cura le regie del Laboratorio permanente di biomeccanica, il gruppo di attori e pedagoghi selezionati e diretti da Nikolaj Karpov e incaricati della diffusione del suo metodo in Italia.

Lo stage si terrà il 31 marzo e il 1° aprile 2012 a Firenze presso il Teatro di Cestello.

L'evento prevede due giornate d’incontro per una durata complessiva di 8 ore, per un numero minimo di partecipanti pari a 8 persone (numero massimo: 16). Costo: 80 euro, più tessera associativa Cantiere Obraz 10 euro.

Per iscrizioni e informazioni:

www.teatrocestello.it

Tel.: 3395573208

E-mail: formazione@cantiereobraz.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta