A Ufa per parlare di Pmi

Dal 29 maggio al 1° giugno 2012 la città russa ospita la XX sessione della Task Force italo-russa dedicata ai distretti industriali e alle piccole e medie imprese

A Ufa il nuovo incontro sui distretti industriali e le piccole e medie imprese. Sarà la capitale della Baschiria, ai piedi dei monti Urali, ad ospitare la XX sessione della Task Force italo-russa dedicata ai distretti industriali e alle Pmi, in programma dal 29 maggio al 1° giugno 2012.

L’inizio dei lavori si terranno precisamente il 30 maggio 2012 con l’apertura plenaria della sessione, durante la quale si alterneranno le tavole rotonde sui temi: energie da fonti tradizionali e alternative, tecnologie relative al risparmio energetico; nuove tecnologie applicate all’edilizia e arredamento, tecnologie e materiali ecologici, lavorazione di legno, produzione di arredi, florovivaismo; nuove tecnologie nel campo di medicina e farmaceutica; biotecnologie; nuove tecnologie nel settore agroalimentare; tecnologie di trasformazione e conservazione di prodotti agroalimentari, packaging, catena del freddo, logistica e distribuzione, ristorazione; metalmeccanica, produzione di automobili, componenti e pezzi di ricambio; costruzione aeronautica; lavorazione del vetro; industria tessile. Seguirà la tavola rotonda dal titolo “La ‘borsa italo-russa’ dei progetti di collaborazione economica bilaterale”.

I lavori andranno avanti giovedì 31 maggio 2012 con il seminario “Meccanismi di sostegno per lo sviluppo della collaborazione economica e finanziaria tra le Pmi russe e italiane” e si concluderanno con la firma del protocollo e degli accordi.

Per maggiori informazioni: 

www.ccir.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta