Sogni e ricordi di Marina Cvetaeva

Nella sua elaborazione drammaturgica, l'interprete Clara Galante porta in scena lo spettacolo "Indizi terrestri" tratto dagli scritti della grande autrice russa. A Roma dal 27 marzo al 6 aprile 2012

Clara Galante come Marina Cvetaeva. Una delle più grandi e famose autrici russe contemporanee verrà interpretata nello spettacolo "Indizi terrestri", tratto dagli scritti della stessa Cvetaeva: un viaggio fra le lettere e i diari della scrittrice che danno vita a cinquanta minuti di una rappresentazione intima, una “polifonia di voci in un itinerario orgogliosamente autonomo”.

Gli scritti della Cvetaeva vengono raccontati dall’interprete italiana che con enfasi e sentimento, dal 27 marzo al 6 aprile 2012, porta sul palco del teatro Eutheca di Roma un’elaborazione drammaturgica formata da schegge di ricordi, ironia e spiritualità.

La pièce, tratta dall’opera di Marina Cvetaeva, vede la partecipazione di Masha Kouznetsova e Bruce Myers. Musiche originali di Vegomatic. Produzione, La Scène Bleu.

Orario delle rappresentazioni:

Dal martedì al sabato alle ore 21

Domenica alle ore 17.30

Costo dei biglietti:

17 euro

Per maggiori informazioni:

Teatro Eutheca

Via Quinto Publicio, 90 - Roma

www.teatrailer.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta