Ornella Muti musa d'Alta Moda

Alla Mercedes Benz Fashion Week di Mosca presentate le nuove collezioni autunno/inverno: spettacolo di arte e design in passerella e, tra gli ospiti vip, l'attrice italiana

Era elegantissima nel suo abito chiaro, discreto e raffinato. Seduta in mezzo al pubblico, ad assistere alla giornata conclusiva della Mercedes Benz Fashion Week, c'era anche l'attrice italiana Ornella Muti, recatasi a Mosca per la settimana dell'Alta Moda russa. 

Da dieci anni la Mercedes Benz Fashion Week (fino al 2011 chiamata semplicemente Russian Fashion Week) si riconferma una brillante finestra sul mondo dell’Alta Moda, diventando un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di grandi firme. E anche questa volta le migliori aspettative non sono state disattese.

Foto: Elena Pochetova


I grandi talenti delle passerelle russe e straniere hanno presentato le loro collezioni autunno/inverno 2012-2013 in occasione della nuova edizione della settimana della moda russa (dal 21 al 25 marzo 2012): sotto i riflettori i giovani designer Marusya Zajtseva, Ruban, Yanina Vekhteva, Dima Neu. Solo per citarne alcuni.

“La settimana della moda è nata inizialmente come un appuntamento per il mercato locale – ha raccontato Aleksandr Shumskij, uno degli organizzatori della Mercedes Benz Fashion Week -. Ma con il tempo ha iniziato a lanciare i più grandi marchi della moda russa, diventando un evento imperdibile per tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori”.

Foto: Elena Pochetova

L’appuntamento è stato uno di quelli a cui non si poteva mancare: i produttori dell’Alta Moda e gli stilisti hanno infatti dato sfogo alla propria capacità creativa, mescolando design e arte in performance singolari, come quella di Tatiana Parfenova, che ha portato in passerella un vero e proprio spettacolo teatrale sui versi di William Shakespeare.

Mistico invece il tema scelto da Dasha Gauser per quest’anno: “Mi sono ispirata alla donna moderna – ha raccontato la stilista -. La donna che vive in armonia con sé stessa e con la natura, capace di sfruttare le forze che convivono dentro di lei. Si tratta della donna russa, di una super eroina che vive ai giorni nostri”. La collezione in effetti si presta bene per essere indossata in un contesto russo, sposandosi alla perfezione con grosse maglie, giacche, sciarpe e scialli dalle pieghe morbide. 

Gioca sulle combinazioni di grigio e giallo limone invece la nuova linea di Bessarion, i cui abiti si adattano a una donna romantica e sofisticata, che ama forme minimal e raffinate. Il prossimo appuntamento si terrà in autunno 2012, per la presentazione delle collezioni primavera/estate 2013.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta