Gagarin grooves: l'ethno

Scioglie il ghiaccio dalle antenne radio, Groovalizacion.com è uno scossone alle onde radio russe. Slava, moscovita, e Dasha, di origini serbo-cubane, trasmettono un mi molto interessante di musica russa, per mostrare come contraddizione e differenze, insite nel Paese stesso, influenzano le sette note. Così si va dal jazz della Mongolia alla techno della taiga, dall'elettronica di Mosca al tango di Kamchatka, ma è ancora tutta Russia.

Mentre oggi Mosca è in attesa dell'inverno vero, in tempi antichi, il Paese era già molto freddo nel mese di dicembre. Fu proprio durante questo periodo che molte di quelle canzoni che più tardi furono definite "folk" vennero composte, quando le ragazze si ritrovano riunite per trascorrere lunghe serate di filatura e canto. Nel 21° secolo, le ragazze non filano più ma sono ancora in grado di cantare altrettanto bene. Oggi la musica popolare russa si mescola sempre più con brani contemporanei rock moderno, reggae e accordi di hip-hop.





Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta