A Torino ricordando il Kursk

Il sottomarino nucleare Kursk. Foto dagli archivi di RG

Il sottomarino nucleare Kursk. Foto dagli archivi di RG

Dal 13 al 15 marzo 2012 incontri e visite insieme ai familiari delle vittime del sottomarino affondato nell'agosto del 2000 nel Mare di Barents

Sono trascorsi dodici anni da quel 12 agosto del 2000, giorno in cui il sommergibile russo Kursk sparì nelle acque del Mare di Barents durante un’esercitazione militare. Un incidente che costò la vita all’intero equipaggio.

Nel dodicesimo anno dell’affondamento, le associazioni “Russkij Mir” e “Il luogo delle arti”, in collaborazione con l’associazione dei parenti delle vittime del Kursk "Memoria del Kursk", con il patrocinio della città di Torino, organizzano un incontro a Torino con i familiari delle vittime: tre giorni di visite e dibattiti per ricordare la tragedia.

L’appuntamento è fissato per il 13, 14 e 15 marzo 2012. Di seguito il programma dell’iniziativa:

Martedì 13 marzo 2012

Arrivo a Torino della delegazione.

Ore 18.30: presso l'Associazione culturale Russkij Mir (via Cernaia 30) incontro con i soci e ricevimento in onore della delegazione (prenotazione obbligatoria).

Mercoledì 14 marzo 2012

Ore 9.30: visita in russo del centro città, a cura della guida Zoia Sourovtseva (Russkij Mir).

Ore 12: Sala delle Colonne. Incontro ufficiale con il Sindaco di Torino, Piero Fassino (l'incontro è riservato ai membri della delegazione e ai loro accompagnatori).

Ore 13: pranzo presso il Circolo dei Lettori (palazzo Graneri della Roccia, via Bogino 9); seguiranno gli interventi di Anna Maria Bracale Ceruti, autrice del poemetto "L'affondamento del Kursk" (Giancarlo Zedde Editore, terza ristampa) e del traduttore Vladimir Sobutskyy.

Ore 18.15: Sermig, Arsenale della Pace (piazza Borgo Dora, 61): incontro con il fondatore Ernesto Olivero e proiezione di un filmato di repertorio sul sommergibile. Incontro aperto al pubblico.

Ore 19.30: cena presso il refettorio del Sermig.

Giovedì 15 marzo 2012

Ore 9: visita al sommergibile "Andrea Provana" della Prima Guerra Mondiale presso l’Associazione "Marinai d’Italia" (viale Marinai d'Italia 1), a cura di Massimo Alfano.

Ore 10.30: trasferimento a Carmagnola e visita del Museo Navale (piazza Mazzini 1), a cura del Presidente Pierangelo Manueli.

La delegazione proseguirà poi la sua visita in Italia fino a Venezia.

Per maggiori informazioni: 

Associazione culturale Russkij Mir

via Cernaia 30, Torino

Tel.:  011-547190

www.arpnet.it/russkij/

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta