Sochi 2014 è già da record

Il 10 marzo 2012 con gare ufficiali vengono inaugurate le piste realizzate per le prossime Olimpiadi invernali. Vantano misure da Guinness

Cresce il fermento intorno alle Olimpiadi di Sochi 2014. Sabato 10 marzo 2012 partiranno infatti le prime gare ufficiali internazionali di sport sulla neve. Una buona occasione per testare le piste costruite per le prossime Olimpiadi invernali.

Aumenta così l’entusiasmo attorno ai Giochi, che stanno già collezionando i primi record: a Sochi è infatti stata costruita la pista da bob e slittino più lunga e più sicura al mondo, che raggiunge i 1814 metri, 92 in più rispetto a quella di Sankt-Moritz, dove sono stati previsti alcuni sistemi di sicurezza realizzati tramite appositi ripari che impediscono all’atleta di schizzare via così come è accaduto a Vancouver. 

Sulla pista russa c’è un balzo di altezza di 135,15 metri in meno di Whistler dove, nel 2010, all’inaugurazione delle Olimpiadi di Vancouver, morì il georgiano Nodar Kumaritashvili. Secondo Viktor Priadein, vicepresidente della società Olimp-Stroj, “la pista è molto più veloce, per cui abbiamo previsto tre controbalze e particolari costruzioni in legno sulle curve più pericolose. In dieci giorni di prove non abbiamo avuto neanche un incidente”.

Stando alle parole del capo dell’ufficio stampa delle gare di prova, Lev Rossoscik, “si tratta di sport molto pericolosi, per cui dobbiamo garantire il massimo della sicurezza”.

Fonte: La Voce della Russia

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta