Moscoviti alle urne

Foto: Ria Novosti

Foto: Ria Novosti

I cittadini che si sono recati al seggio 155 della capitale svelano ai nostri microfoni le loro preferenze per la scelta del nuovo inquilino del Cremlino

Putin, Prokhorov, Ziuganov e Zhirinovski sono i nomi che più si ricorrono tra i corridoi del seggio numero 155 di Mosca. Prima e dopo il voto, alcuni elettori si sono fermati ai nostri microfoni per spiegare i motivi della loro scelta per la poltrona del Cremlino. Un piccolo spaccato della giornata del 4 marzo 2012 in Russia.

Riprese video di montoro1979

ELETTORE N. 1

Per chi vuole votare?

Per Prokhorov.

Perché?

Perché lui è giovane e puro. Lui non si occupava prima di politica. Mi capisce, vero? E per questo si può sperare che lui farà qualcosa di buono. Siamo già stufi di questi politici che si stanno candidanno oggi.

 

 

ELETTORE N. 2

Per chi vuole votare?

Per Ziuganov.

Perché?

Perché credo che nel suo programma ci siano tante proposte positive; per esempio, che dobbiamo sviluppare la nostra economia e non vivere solo spendendo le risorse delle materie prime.

 

 

ELETTRICI N. 3 E 4

Oggi abbiamo votato per Prokhorov.

Perché?

Credo che lui possa portare alcuni cambiamenti positivi in economia.

 

 

ELETTORE N. 5

Ho votato per Ziuganov.

E quattro anni fa?

Non mi ricordo sinceramente.

 

 

ELETTORE N. 6

Io ho votato per Putin.

Perché?

Penso che tra tutti i candidati lui è il meritevole.

 

 

ELETTORE N. 7

Ho votato per Putin.

Perché?

Ci porterà stabilità.

 

 

ELETTORE N. 8

Ho votato per Zhirinovski.

Perché?

Non vi posso spiegare. Semplicemente mi piace. Lo sento.

 

 

ELETTORE N. 9

Oggi ho votato per Putin, perché credo lui sia unica persona che porterà il nostro Paese al livello più alto di sviluppo. Io mi fido di lui.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta