Libri di italiano nelle scuole russe

Sono stati stampati i manuali ufficiali per lo studio della lingua di Dante negli istituti della Federazione. La presentazione mercoledì 22 febbraio 2012 presso l'Istituto italiano di cultura di Mosca

Sono sempre di più i ragazzi russi che a scuola studiano la lingua italiana: oltre tremila alunni in sessanta istituti. Numeri che hanno fatto sentire l’esigenza di pubblicare dei manuali per lo studio della lingua di Dante.

Richiesti già nel 2007 dal Ministero dell’Educazione e della Scienza russo, su iniziativa dell'Università pedagogica statale di Mosca (Mpgu), i volumi sono ora finalmente disponibili e verranno presentati mercoledì 22 febbraio 2012 alle 18.30 presso l’Istituto italiano di Cultura di Mosca.

Si tratta di sette volumi redatti dalle italianiste Nadezda Dorofeeva e Galina Krasova, completi di materiale audio, che verranno distribuiti nelle scuole medie e superiori della Federazione (dalla quinta all’undicesima classe, secondo il criterio russo), dove fino a prima venivano utilizzati libri di studio non riconosciuti ufficilamente dal Ministero.

I libri sono stati finanziati dal Ministero dell'Educazione russo e la loro pubblicazione è stata sostenuta dagli sponsor italiani Eni, Banca Intesa ed Enel.

Per maggiori informazioni:

Istituto italiano di cultura di Mosca

Malij Kozlovskij pereulok, 4 - Mosca

http://www.iicmosca.esteri.it/

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta