Samovar, tradizione in mostra

Foto: Ricardo Marquina Montañana

Foto: Ricardo Marquina Montañana

Oltre cento esemplari di questo simbolo della Russia sono in mostra a San Pietroburgo fino a marzo 2012

Il museo Gavrila Derzhavin, situato al civico 118 di via Fontanka, a San Pietroburgo, ospita una interessante esposizione dedicata a uno degli oggetti che più di tutti rappresentano la Russia: il samovar. In questa collezione un centinaio di esemplari ripercorrono la storia del samovar dal XVIII al XX secolo.

L’esposizione, allestita all’interno di tre sale, offre ai visitatori una ricca serie di samovar: dagli esemplari più piccoli fino a quelli che possono contenere oltre trenta litri di acqua.

Traduzione del video:

L’esposizione è stata allestita presso il museo Gavrila Derzhavin di San Pietroburgo

La mostra è composta da un centinaio di samovar

Il samovar, utilizzato per scaldare l’acqua necessaria per tè e infusi, è una tradizione prevalentemente russa

Sono esposti esemplari di diverse dimensione, addirittura per una sola tazza

In mostra anche alcuni samovar personali dello zar Nicola I

La guida del museo spiega la storia dei pezzi in mostra

Questo samovar poteva essere utilizzato solamente dalla famiglia dello zar

Proprio per lui fu creato questo servizio. Prima infatti non esisteva tale stile

E come ho già detto, le teiere sono una autentica creazione russa

Per maggiori informazioni:

Museo Derzhavin

via Fontanka, 118 - San Pietroburgo

Dalle 10.30 alle 18. Cassa aperta fino alle 17.30

Chiuso il lunedì, il martedì e l'ultimo venerdì del mese

www.museumpushkin.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta