Beach soccer, Europei a Mosca

La Russia, campione in carica, ospita la competizione dal 17 al 19 febbraio 2012. Otto le squadre che si sfideranno al palazzetto dello sport Luzhniki, tra cui anche l’Italia

La Russia, capitale del beach soccer. La patria degli zar si appresta ad ospitare i campionati europei di calcio in spiaggia, al via dal 17 al 19 febbraio 2012 al palazzetto dello sport Luzhniki di Mosca, dove la nazionale russa incontrerà nel primo match la Francia (ore 19).

L'Italia sfiderà invece la Spagna alle 16.30. La gara torna a disputarsi indoor a sette anni di distanza dagli ultimi europei avvenuti sul suolo russo, ospitando le otto migliori squadre al mondo.

Russia, Svizzera, Portogallo, Italia, Spagna, Romania, Polonia e Francia si apprestano a una delle competizioni più importanti della stagione, resa ancor più frizzante dal fatto che si disputa in casa dei campioni assoluti: dopo aver conquistato il titolo europeo, la Russia si è consacrata anche a livello mondiale nel 2011 a Marina di Ravenna (Ravenna) battendo in finale il Brasile superfavorito per 12-8.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta