L'abbraccio di Firenze allo Zenit

Fonte: Michael-Razuvaev/ Zenit.ru

Fonte: Michael-Razuvaev/ Zenit.ru

La squadra di mister Luciano Spalletti, in ritiro a Coverciano, ha incontrato a Palazzo Vecchio il sindaco Matteo Renzi. Gemellaggio in vista con i viola?

L'abbraccio di Firenze a San Pietroburgo questa volta avviene grazie a un pallone da calcio. Lo Zenit San Pietroburgo, la squadra russa in vetta alla Russian Premier League di mister Luciano Spalletti, toscanaccio doc, è in ritiro invernale a Coverciano fino al 9 febbraio 2012 e non disdegna, tra un allenamento e un altro, un giro tra le bellezze culturali e artistiche della città gigliata.

Così, nei giorni scorsi, la comitiva pietroburghese, guidata dal presidente Aleksandr Dyukov, dal direttore generale Maxim Mitrofanov e dallo stesso Spalletti è stata accolta a Palazzo Vecchio dal sindaco fiorentino Matteo Renzi.

Nella foto il sindaco di Firenze Matteo Renzi, il presidente dello Zenit Aleksandr Dyukov, il direttore generale dello Zenit Maxim Mitrofanov e mister Luciano Spalletti. Credit: Studio Associato CGE Fotogiornalismo per gentile concessione dell'Ufficio Stampa del Comune di Firenze

Calciatori e staff hanno visitato il Salone dei Cinquecento e al termine del giro turistico, nella sala di Clemente VII, c'è stato lo scambio di doni con tradizionale foto. A Renzi la delegazione dello Zenit ha regalato una maglia e un pallone autografati da tutti i giocatori.

Fonte: Michael-Razuvaev/ Zenit.ru

Il ritiro fiorentino è stato fortemente voluto da mister Spalletti, nato a Certaldo ed ex Empoli e Viareggio, tra l'altro, prima di passare alla panchina. E anche se non sono state fissate amichevoli con la Fiorentina, pare che il presidente Dyukov, leader di Gazprom, abbia parlato con Renzi, proprio durante la visita a Palazzo Vecchio, di un possibile gemellaggio, questa volta tutto calcistico, tra Firenze e San Pietroburgo.

Quartier generale dello Zenit a Firenze è il lussuoso Four Season in Borgo Pinti, mentre a Coverciano si svolgono due allenamenti giornalieri. Il ritorno dello Zenit sul campo da gioco è in programma con la gara ufficiale degli ottavi di Champions League contro il Benfica, il 15 febbraio 2012, mentre il campionato russo riprenderà a inizio marzo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta