La Sicilia incontra la Russia

Dal 7 al 10 febbraio 2012 Mosca ospita alcune imprese agroalimentari italiane che vogliono stringere rapporti con aziende della Federazione

Dalla Sicilia alla Russia. Dal 7 al 10 febbraio 2012 presso l’hotel Borodino di Mosca si svolgerà il progetto Agrus, un appuntamento organizzato per mettere in contatto imprese siciliane del settore agroalimentare con la realtà della Federazione.

Si tratta di undici imprese affermate nella produzione del vino, della pasta, del caffè e dell’olio, che vogliono promuovere i propri prodotti sul mercato russo. Per questo motivo la Camera di Commercio di Ragusa in collaborazione con la Regione Sicilia e la società Burruano & Partners hanno organizzato questa tre giorni di incontri e scambi di esperienze.

Durante la trasferta gli imprenditori siciliani avranno modo di entrare in contatto con la realtà russa, conoscendo operatori e imprese, dando spazio alla possibilità di stabilire rapporti commerciali.

L’appuntamento si aprirà con una country presentation con l’intervento della dottoressa Marisa Florio, Direttore della Rappresentanza a Mosca della Camera di Commercio Italo-Russa, mirato alla presentazione del settore agroalimentare e vinicolo in Russia.

Durante gli incontri verranno organizzati anche momenti di educazione al gusto e alcune visite aziendali.

Per maggiori informazioni:

www.ccir.it

scarica qui il materiale

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta