Europei, Putin promette voli gratis

Foto: Reuters / Vostock Photo

Foto: Reuters / Vostock Photo

Annunciati viaggi gratuiti per i tifosi di pallone in occasione delle partite che si disputeranno in Polonia e Ucraina. Intanto a San Pietroburgo si festeggiano i cento anni della Federcalcio russa

Voli gratis per i tifosi. La campagna elettorale di Vladimir Putin si gioca anche sui campi da calcio: il premier russo ha infatti promesso di mettere a disposizione dei gruppi di tifosi un aeroplano per viaggiare in Polonia e in Ucraina in occasione degli Europei di calcio 2012.

La notizia, resa nota dall’agenzia di stampa Itar-Tass, arriva in occasione di una campagna elettorale per le presidenziali di marzo 2012 che si preannuncia bollente. A quanto pare Putin avrebbe chiesto alla principale compagnia aerea russa Aeroflot e alla concorrente Transaereo di mettere a disposizione dei posti gratuiti, sostenendo che questa iniziativa “non porterebbe di certo al fallimento delle due compagnie”.

Nei giorni scorsi nel frattempo si è celebrato a San Pietroburgo il centenario della Federazione di calcio russa, al quale ha partecipato anche il presidente Uefa Michel Platini.

Durante l’evento Platini ha elogiato il patrimonio calcistico russo e i suoi giocatori, ricordando la loro celebre vittoria del campionato europeo nel 1960.

“Sono sempre stato attratto dal vostro Paese”, ha detto Platini, facendo riferimento anche al grande Lev Yashin, da lui definito “uno dei migliori portieri della storia del calcio”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta