Mascara a prova di gelo

Foto: Itar-Tass

Foto: Itar-Tass

Mosca vista dal basso di un'italiana. I post
Credit: Niyaz Karim

27 novembre 2011

Per me che sono nata sul mare, sì, un po’ come Venere, uscire di casa in questo periodo a -5, -10 è un po’ una violenza. Imbaccuccata come un pupazzetto di Southpark (avete presente Kenny?) giro la città e con mano tremante scatto qualche foto. Non rischio neanche di scivolare sul ghiaccio con i moonboot che mi presta la vicina in cambio delle mie lezioni di italiano. E poi, che vuoi che sia?

Nei miei giri turistici viaggio in metropolitana, che è surriscaldata. Ed è qui che avviene il patatrac. Le miei cigliette colorate di nero mascara, che all’esterno diventano stalattiti, scese le scale del passaggio che porta ai tornelli della metro, iniziano a scongelare cerchiandomi gli occhi di nero.

Ma anche a questo ho trovato una soluzione. Un bel mascara waterproof, proprio come quello che metto in spiaggia, e il trucco rimane perfetto anche a meno 10.

Fonte: Itar-Tass

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta