Radunsky veste gli animali

L’illustratore russo presenta la sua collezione “Vestiario/Bestiario”, una curiosa mostra nata dai ricordi di infanzia, visitabile fino al 5 febbraio 2012 al Palazzo delle Esposizioni di Roma

Una mostra dedicata agli animali che popolano l’infanzia di ogni bambino. L’illustratore russo Vladimir Radunsky presenta “Vestiario/Bestiario”, una collezione di abiti per animali a grandezza naturale, nata dai ricordi di infanzia dell’artista.

L’idea nasce dalle favole, dove ogni animale si presenta vestito, come ad esempio Il Gatto con gli Stivali. Anche Radunsky da piccolo ha immaginato un mondo fatto di tigri vestite, conigli con i calzoni e leprotti agghindati. Salvo scontrarsi con la delusione di vedere i cucciolotti completamente nudi durante la sua prima visita allo zoo.

Da qui nascono i curiosi abiti che danno vita all'esposizione.

La mostra, aperta fino al 5 febbraio 2012 all’Atelier del Palazzo delle Esposizioni di Roma, è inserita nell’ambito del programma dell’Anno di scambio culturale tra Russia e Italia.

Per maggior informazioni:

www.palazzoesposizioni.it

Atelier - Palazzo delle Esposizioni

via Milano, 13

Ingresso libero

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta