Capolavori del Cremlino al Maneggio

La sala espositiva nel cuore di Mosca ospita fino al 20 gennaio 2012 una mostra dedicata a grandi artisti sovietici, da Shemyakin a Tselkov

Nel 2012 sarà passato un secolo esatto da quando Krusciov cacciò dal Maneggio un gruppo di artisti dell’avanguardia sovietica. Un episodio che segnò il passaggio verso l’affermazione del Realismo Socialista nell’arte, a scapito di altre espressioni controcorrente.

 

Ora questi artisti ritornano, inaugurando una mostra che ricorda gli scandali di cinquant’anni fa.

 

Si intitola “Il Natale sotto la stella del Cremlino” l’esposizione aperta fino al 20 gennaio 2012 presso le sale del museo Maneggio, lo spazio espositivo vicino alla Piazza Rossa: una mostra che ripercorre la storia delle stelle che spiccano in cima al Cremlino, opera di Fiodor Fiodorovskij, che per oltre trent’anni lavorò anche all’interno del Bolshoj.

 

Insieme a lui verranno esposte opere di Oleg Tselkov, Mikhail Shemyakin, Katja Medvedev che ripropone un collage dedicato a Gianni Versace.

 

Per maggior informazioni: www.afisha.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta