Il cesto delle Feste

Foto: Getty Images/Fotobank

Foto: Getty Images/Fotobank

Cosa acquistano e cosa sognano i moscoviti per il 2012. Voci e immagini raccolte da Оgoniok

Cosa sognano e cosa acquistano i moscoviti per il Capodanno? Lo rivela un'inchiesta di Оgoniok, direttamente sul campo: voci e volti che raccontano desideri attraverso parole e immagini per un Buon 2012.

“Sognamo di fare un figlio”

Arina Nikishova, 33 anni,  tour operator, e Sergey Tishkin, 36 anni, architetto

Per Capodanno acquistiamo soprattutto regali e decorazioni per la casa. Ci piacciono molto le palline di vetro da appendere all’albero, decorate a mano. Vorremmo che si conservassero a lungo senza rompersi, per rallegrare anche i nostri bambini. Per il cibo non spendiamo nulla perché trascorriamo le Feste fuori casa con gli amici.

Che cosa sognate per il Nuovo Anno? Sognamo di fare un figlio. Niente di più!

“Voglio guadagnare di più”

 Avaz Takhyrov, 37 anni, operaio

Per Capodanno acquisto quello che desiderano mia moglie e i miei due bambini: giocattoli, vestiti, ogni cosa, senza discutere. A tavola ci saranno torte, cioccolatini e frutta, ma niente alcolici.

Che cosa sogna per il Nuovo Anno? Vorrei guadagnare di più, i bambini crescono e hanno sempre più esigenze.

“Abbiamo intenzione di risparmiare”

La famiglia Kholshchigin. Yulia, 38 anni, Viktor, 55 anni, operatori finanziari; Lera, 12 anni

Per Capodanno acquistiamo vari tipi didecorazioni, di quelle che si possono anche riciclare e regalare agli amici. Stiamo cercando un porcellino da latte da fare al forno per la cena di Capodanno.

Che cosa sognate per il Nuovo Anno? Quello che viene sarà un anno molto duro, noi che siamo dell’ambiente lo sappiamo bene. Così non sognamo nulla, abbiamo solo intenzione di risparmiare.

“Vorrei un anno tranquillo”

Tatyana Myakisheva, 38 anni, infermiera

Per Capodanno acquisto di solito delle cose da mangiare e sempre all’ultimo momento. L’importante è controllare bene le etichette: i negozianti, con la scusa della calca dei giorni precedenti al Capodanno, cercano di rifilarti anche prodotti scaduti.

Che cosa sogna per il Nuovo Anno? Vorrei che che il 2012 fosse un anno tranquillo. Sono stufa di stressarmi all’idea che domani potrei non avere più né posto di lavoro, né soldi.

“Non dover dipendere da nessuno: questa è la vera felicità”

Fedor e Aleksandra Ivanov, 85 e 83 anni, pensionati

Per Capodanno acquistiamo pochissime cose da mangiare. Non abbiamograndi esigenze. Un cucchiaio di insalata, qualche pezzetto di pesce e la tavola è imbandita.

Che cosa sognate per il Nuovo Anno? Non sognamo nulla, ringraziamo solo il destino di non dover dipendere  alla nostra età ancora da nessuno. Girare per negozi, scegliere regali, decidere dove festeggiare il Capodanno sono cose che non fanno per noi. È una fortuna, non crede?

“Vorrei un lavoro che mi piacesse”

Ekaterina Preobrazhenskaya, 21 anni, studentessa

Per Capodanno acquisto regali soprattutto per me stessa: vestiti, scarpe, borse. Di cose da mangiare per il momento non ne ho comprate perché non so ancora dove  trascorrerò il Capodanno.   

Che cosa sogna per il Nuovo Anno?  Sogno che un principe sul suo cavallo bianco e un milione di dollari entri attraverso la finestra dentro casa! Ma, a parte gli scherzi, vorrei trovare un’occupazione che mi piaccia. E poi che in tutto il mondo ci fosse la pace. E che ci fossero elezioni corrette. 

Foto: Alexander Zemlianitchenko-jr

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta