Il mondo visto dallo spazio

In occasione del 50esimo anniversario del primo volo dell’astranauta russo Yuri Gagarin, il Castello di Rivoli ospita la mostra "Russian Cosmos", che inaugurerà il 16 dicembre 2011

Sono passati cinquant’anni esatti dal primo volo nello spazio di Yuri Gagarin. Un volo che avviò i programmi mondiali per l’esplorazione del cosmo. E così, in occasione dell’anniversario, il Castello di Rivoli (in provincia di Torino) ospita la mostra “Russian Cosmos”, curata da Olga Sviblova del Multimedia Art Museum di Mosca.

L’esposizione si terrà nel terzo piano del castello sabaudo, verrà inaugurata ufficialmente il 16 dicembre 2011 alle 19 e resterà aperta fino al 26 febbraio 2012.

L’evento, organizzato in sei sale tematiche, vuole mettere in relazione le reciproche influenze del mondo scientifico e artistico sulla scena russa dagli anni Venti fino ai giorni nostri.

Nella prima parte dell’esposizione verranno allestiti dei modelli dello scienziato russo Konstantin Tsiolkovsky, che gettò le basi per la realizzazione delle future astronavi, oltre alle istallazioni dei primi sputnik spaziali.

La sezione Sogno ospita invece riproduzioni video e cartoon, insieme alle opere dell’artista Yuri Avvakumov, vincitore di numerosi premi nei più importanti concorsi di architettura utopica in Europa e Giappone alla fine degli anni Ottanta.

Non mancheranno poi gli scatti di Ivan Mikhailov, giovane fotografo russo i cui lavori hanno fatto parte di diverse mostre internazionali.

Per maggiori informazioni: www.castellodirivoli.org

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta