Il premio Alighieri vola in Russia

Foto: Itar-Tass

Foto: Itar-Tass

La poetessa Olga Sedakova verrà insignita del riconoscimento istituito in occasione della 25esima edizione del premio Laurentum per la poesia. “Per me gioia e onore immensi”

La poesia come viaggio al centro del destino umano. È questa la concezione dell’opera della poetessa russa Olga Sedakova, insignita del premio Dante Alighieri proprio perchè “capace di rinnovare l’esperienza del sommo poeta italiano”.

Il riconoscimento verrà consegnato il 12 dicembre 2011 da Gianni Letta, Presidente della giuria del premio Laurentum, che quest’anno ha istituito il riconoscimento Dante Alighieri in occasione della 25esima edizione del premio Laurentum per la poesia.

La premiazione si terrà presso il Tempio di Adriano in piazza di Pietra a Roma. “Ricevere il Premio Dante Alighieri è per me una grande gioia e un grandissimo onore – ha dichiarato la poetessa Olga Sedakova, che in gioventù ha studiato italiano proprio per poter leggere Dante in lingua originale -. Per un poeta sentire il proprio nome accostato a quello del sommo poeta fiorentino crea nel contempo commozione e immensa gioia”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta