È nato Petr, bimbo da record

Foto: Ria Novosti

Foto: Ria Novosti

Nella regione di Kalinigrad è venuto al mondo il presunto bambino numero sette miliardi, che si contende il primato insieme ad altri pargoletti di India e Filippine

Si chiama Petr, pesa 3 chili e 60 grammi, ed è nato due minuti dopo la mezzanotte del 31 ottobre 2011, attirando su di sé l’attenzione dei media e del mondo intero: questo bambino paffuto, venuto al mondo a Kalinigrad, una regione della Russia occidentale, vanta infatti il record di essere l’essere umano numero sette miliardi. Così almeno si sostiene nella Federazione.

Insieme a lui ci sono infatti altri pargoletti che si contendono lo stesso record, essendo venuti al mondo anche loro nello stesso momento in India e Filippine.

Stupore ed euforia da parte dei genitori del piccolo, che hanno immediatamente ricevuto il certificato che attesta questo straordinario evento. L’ultima nascita da record risale al 1999, quando a Sarajevo nacque il bimbo numero sei miliardi.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta