Su il sipario del Bolshoj

Foto: AP

Foto: AP

Gran gala di inaugurazione per il teatro russo, che dopo sei anni di lavori ha finalmente riaperto le porte al pubblico. In sala anche Carla Fracci e Monica Bellucci


Si accendono le luci sul Bolshoj. Dopo sei anni di lavori, costati 500 milioni di euro, si è alzato il sipario su uno dei teatri più importanti del mondo, inaugurato ieri sera (28 ottobre 2011) alla presenza di oltre duemila ospiti, tra i quali Carla Fracci e Monica Bellucci. In prima fila, il Presidente Dmitri Medvedev, seduto accanto alla moglie, ma anche Mikhail Gorbaciov e molti leader politici, oltre che artisti e personaggi del mondo dello spettacolo.


La serata, seguita in diretta dalla tv russa e anche da alcuni canali italiani, si è aperta sulle note dello spettacolo diretto da Vassili Sinaiski, per la regia di Dmitri Cerniakov. Una rappresentazione più volte interrotta dagli applausi del pubblico in sala, che ha salutato la chiusura dello spettacolo con un’ovazione scrosciante durata diversi minuti.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta