Una scrittrice russa a Palazzo Vecchio

Elisabeta Gavrilina presenta a Firenze il suo primo romanzo “La vera storia di Ginevra”, 18 ottobre 2011, ore 18

È una storia realmente accaduta e che impressionò la Firenze del Cinquecento, quella raccontata dalla scrittrice russa Elisabeta Gavrilina nel volume “La vera storia di Ginevra” per Romano Editore e che verrà presentato il 18 ottobre 2011 alle ore 18 nella più prestigiosa sede del capoluogo toscano, il Salone de’ Dugento a Palazzo Vecchio.

Nel corso dell`incontro, accanto all`autrice, interverranno autorità del calibro del presidente del Consiglio Comunale di Firenze, Eugenio Giani, storici e critici dell’arte, rappresentanti dell’Associazione Culturale“Centro di Cultura e Lingua Russa”, tra cui Pierfrancesco Listri, Alessandro Vezzosi, Beatrice Paolozzi Strozzi, Chiara Migliorini Fantechi, Irina Dvizova. Letture di Alessandra Giuntini e Neri Batisti.

Nel suo primo romanzo storico scritto direttamente in lingua italiana, Elisabeta Gravilina, nata in Georgia, ex Urss, da trent`anni a Firenze e dal 1998 guida turistica, rievoca le vicende di una ragazzina nella Firenze rinascimentale di Leonardo, Michelangelo, Machiavelli: una storia capace di emozionare ancora oggi.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta