Realismi socialisti a Roma

I grandi temi della pittura russa che raccontano il popolo sovietico, in mostra al Palazzo delle Esposizioni dall`11 ottobre 2011 all`8 gennaio 2011


E` un percorso tra realismo e impegno sociale attraverso i grandi temi della pittura russa la mostra “Realismi socialisti. Grande pittura sovietica 1920-1970” dall`11 ottobre 2011 all`8 gennaio 2012 al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Il racconto, tra pennellate e colori, del lavoro, dell`arte e delle idee dello stile di vita del popolo sovietico.

Non solo opera dalla Russia, però. Un`attività dedicata alla famiglia viene, in contemporanea, promossa dai Servizi educative – Laboratorio d`arte: nel primo mese delle`evento sono organizzati tre laboratori speciali pensati per avvicinare i più giovani (7-11 anni) all`arte con un approccio creativo.

In occasione della mostra, inoltre, dal 20 ottobre al 1° dicembre 2011, il Palazzo delle Esposizioni presenta “La fabbrica dei sogni. Incontri di arte e cultura sovietica”: sei celebri specialisti introducono alla sorprendente varietà di forme che le arti diedero all`utopia rivoluzionaria sovietica. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Il primo incontro è in programma il 20 ottobre 2011 alle 18.30 con Gian Piero Piretto, docente di Cultura Russa all`Università Statale di Milano, sul tema “Il Radioso avvenire”.

Informazioni: Palazzo delle Esposizioni, Sala Cinema, scalinata di via Milano 9 A, Roma

www.palazzoesposizioni.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta