L’oro bianco della Russia a Racconigi

Alla Bottega Reale del castello piemontese, il prezioso servizio da tè in porcellana bianca e blu appartenuto agli zar

L’emozione di bere il tè nel servizio di porcellana appartenuto agli zar: è con questo spirito che si presenta la collezione di porcellane da tè bianche e blu custodite presso la Bottega Reale del Castello di Racconigi, in provincia di Cuneo.

Le porcellane in mostra alla Bottega Reale provengono dall’Imperatoskij Farforovyj Zavod Lomonosov, la Manifattura di Porcellane Imperiali Russe, creata nel 1744 a San Pietroburgo per volontà di Elisabetta Petrovna, figlia di Pietro il Grande, e diretta dal chimico Dmitri Ivanovich Vinogradov, noto come “l’inventore dell’oro bianco”.

L’idea di creare una fabbrica di porcellane venne all’imperatrice Elisabetta in quanto era solita regalare agli amici e ai collaboratori dei piccoli oggetti di porcellana; successivamente, poi, la Manifattura iniziò a realizzare anche servizi destinati ad adornare le tavole degli zar.

Presso la Bottega Reale del Castello di Racconigi sono esposte le magnifiche porcellane della collezione Blu Cobalto Lomonosov: portatovaglioli e portauova, cucchiai decorati, vasi da fiori, candele e candelabri; e poi, ancora, il servizio da tè più esclusivo della tavola degli zar: dodici bellissime tazze con coperchio, dipinte a mano e numerate. Per gli amanti delle uova decorate, sono in mostra alla Bottega Reale anche quelle in stile Fabergè, in porcellana bianca e blu rifinite con applicazioni dorate, e le tipiche campanelline pasquali realizzate dalla Manufattura Lomonosov.

Il Castello di Racconigi

Il Castello Reale di Racconigi si trova in provincia di Cuneo, in Piemonte; questo castello era la residenza ufficiale del ramo dei Savoia-Carignano e sede delle vacanze estive e autunnali della famiglia Savoia. Il Castello di Racconigi fa parte delle Residenze Sabaude entrate nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco.


La Bottega Reale

La Bottega Reale del Castello di Racconigi è un negozio-museo creato da un team di architetti e designer europei per valorizzare la tradizione artistica di Racconigi durante il periodo sabaudo della prima metà dell’800.

Bottega Reale del Castello di Racconigi
Piazza Carlo Alberto 6/A, Racconigi (Cn)
Aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18

Foto: ufficio stampa della Bottega Reale

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta