Paesaggi del Nord della Russia in Piemonte

Pierre Tchakhotine. Barcone da pesca sul fiume Mezenj, regione di Arcangelo

Pierre Tchakhotine. Barcone da pesca sul fiume Mezenj, regione di Arcangelo

Le opere degli artisti Pierre Tchakhotine e Nadia Lavrova in mostra a Mondovì fino al 15 maggio. L’occasione per conoscere luoghi e atmosfere lontani.

Nell’anno degli scambi interculturali tra Italia e Russia non poteva mancare la mostra personale di Pierre Tchakhotine, artista che da sempre si dedica alla promozione della cultura russa in Italia e viceversa. In quest’ottica si colloca la mostra intitolata “La Russia del Nord”: circa 70 pastelli che ritraggono i paesaggi della Russia settentrionale saranno esposti fino al 15 maggio presso l’Antico Palazzo di Città in piazza Maggiore di Mondovì, in Piemonte.

In questa mostra, attraverso il sapiente uso dei pastelli, Tchakhotine  ci regala le immagini, tutte realizzate enplein air, dei paesaggi e delle atmosfere delle terre della Russia del Nord, come la Carelia e la regione d’Arcangelo, dove la natura è ancora intatta: distese di conifere e betulle, laghi, villaggi fatti di isbe arroccate sulle rive dei fiumi, tutti luoghi che, quasi quarant’anni prima, il giovane Tchakhotine aveva visto nelle vesti di geofisico e che adesso ci presenta con gli occhi del pittore.

“La Russia del Nord” è una mostra preparata con cura da due anni e custodita gelosamente per essere presentata in occasione dell’anno incrociato delle due culture: un omaggio che il pastellista regala alle sue due patrie, quella di provenienza e quella di adozione.

Nelle stesse sale dell’Antico Palazzo di Città di Mondovì, insieme ai pastelli di Tchakhotine saranno esposte anche alcune opere della moglie Nadia Lavrova, che proporrà pastelli dai colori accessi rappresentanti immagini e personaggi simbolici e le meravigliose icone che hanno reso celebre l’artista. La Lavrova, infatti, è una superba iconografa, che realizza preziose immagini su legno secondo la tradizione ortodossa del Quattrocento russo.

A tu per tu con Tchakhotine

Come mai ha deciso di vivere in Italia piuttosto che in Russia?

C’è molta affinità tra i russi e gli italiani: soprattutto di comprensione, di spirito dell’essere umano; tra questi due Paesi c’è sempre stata una collaborazione costruttiva e mai distruttiva.

Perché ha scelto la tecnica del pastello come espressione artistica?

Per caso. Durante uno dei miei viaggi in Russia ho visto un pittore usare i pastelli e ne sono rimasto affascinato e poi quella del pastello è una tecnica eccezionale per realizzare le opere en plein air.

Per lei dipingere en plein air  è molto importante?

È essenziale. Auspico un ritorno degli artisti “sul terreno”. Molti colleghi preferiscono fare una foto del paesaggio da dipingere e poi chiudersi in studio a realizzarlo; io invece penso che l’essere all’aria aperta faccia parte della creazione artistica: la natura è la migliore accademia per l’artista.

Pierre Tchakhotine

Pierre Tchakhotine nasce in Francia in una famiglia di emigrati russi; si laurea alla facoltà di Fisica dell’Università di Mosca nel 1968 e dal 1987 risiede a Murazzano, in Piemonte. Con la tecnica del pastello soffice dipinge dal 1978; dal 2000 è membro dell’Unione Pittori di Russia. È ideatore e realizzatore della mostra internazionale “Europastello” in Piemonte (2002) e a San Pietroburgo (2003), alla quale hanno partecipato ben 320 artisti del pastello di 28 Paesi d’Europa e dagli Stati Uniti. Pierre Tchakhotine è anche il primo pittore europeo, al quale la Società Americana del Pastello ha conferito il prestigioso titolo di membro della “Hall of Fame”.

 

Nadia Lavrova

Nadia Lavrova nasce in Russia e precisamente a Uglich, nella regione di Jaroslavl, sulle rive del Volga; nel 1978 si diploma presso l'Istituto Tessile in provincia di Mosca, nel 1987 insieme ad altri pittori di Uglich fonda i “laboratori artistici e artigianali”. Oltre ad essere una valente pastellista, è soprattutto un’ottima iconografa: ha realizzato oltre 130 icone secondo la tradizione ortodossa del Quattrocento. Dal 1997 è membro dell'Unione Pittori di Russia.

La mostra

La Russia del Nord – Pastelli di Pierre Tchakhotine e Nadia Lavrova

Dal 29 aprile al 15 maggio 2011

Dal martedì alla domenica, dalle 15.30 alle 19 preso l’Antico Palazzo di Città di Mondovì (CN)

Ingresso libro. Info: 0174-40389, e-mail: turistico@comune.mondovi.cn.it

Foto: Pierre Tchakhotin

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta