Monete con la faccia di Gagarin

Foto: www.cbr.ru

Foto: www.cbr.ru

Uno speciale conio della Banca Centrale russa per celebrare il cinquantesimo anniversario del primo volo del cosmonauta russo nello Spazio.

Monete per Gagarin.La Banca di Russia emette delle monete celebrative dedicate al 50esimo del primo volo umano nello Spazio (una d'argento del valore di 3 rubli e una d'oro del valore di 1000 rubli), e al 350esimo anniversario dell'adesione volontaria della Buriazia allo Stato russo (in argento del valore di 3 e d'oro del valore di 50 rubli). 

La composizione delle monete emesse in onore del 50esimo anniversario del primo volo umano nello spazio è, per quella del valore di 3 rubli, argento sterling 925 (massa di metallo prezioso puro pari a 31.1 grammi); per quella del valore di 1000 rubli, oro 999 (massa di metallo prezioso puro di 155,5 grammi).

Sul retro di entrambe le monete è incisa un'immagine in rilievo del primo cosmonauta Yuri Gagari con stelle sullo sfondo. La tiratura della moneta d'argento da tre rubli è di 7500 esemplari, quella della moneta d'oro da 1000 rubli, di 500 esemplari.

Le monete dedicate invece all'entrata della Buriazia nel territorio della Russia sono così composte: quelle da 3 e 100 rubli, in argento sterling 925 (la massa di metallo prezioso è di 31,1 grammi per la moneta da te rubli e di 1 chilogrammo per quella da 100 rubli), quella da 50 rubli, in oro 999 (con massa di metallo prezioso pari a 7,78 grammi).

Sulla faccia posteriore della moneta in argento da tre rubli è raffigurata una donna in costume nazionale e i tipici rappresentanti del mondo animale della Buriazia con i monti buriati sullo sfondo; sulla moneta in argento da 100 rubli sono rappresentati in rilievo gli abitanti della repubblica in scene di vita quotidiana sullo sfondo dei templi, villaggi e montagne; sulla moneta in oro da 50 rubli è riprodotto in rilievo lo stemma della repubblica della Buriazia incorniciato da un motivo decorativo stilizzato.

La tiratura della moneta da tre rubli è di 3000 esemplari, la moneta da 100 rubli esce in 300 esemplari e quella in oro da 50 rubli in 1000 esemplari. Inoltre la Banca centrale emetterà una moneta in metalli non preziosi del valore di 10 rubli della serie “Federazione Russa” - Repubblica di Buriazia. Questa moneta è costituita da due parti: un disco interno composto di metalli di colore bianco circondato da un anello di metallo di colore giallo. Sulla faccia posteriore della moneta è raffigurato lo stemma della Buriazia. La tiratura della moneta sarà di 10 milioni di esemplari.

Le monete emesse dalla Banca Centrale costituiscono un normale mezzo di pagamento in contanti sul territorio della Federazione Russa e devono essere obbligatoriamente accettate, secondo il loro valore, per qualsiasi tipo di pagamento, senza limitazione alcuna.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta