Tashir punta sul made in Italy

TashirLe marche più note del made in Italy nelle principali piazze russe. Il progetto è stato lanciato dal gruppo Tashir, colosso russo dell’edilizia, che ha chiamato a raccolta le piccole e medie imprese italiane che realizzano prodotti di qualità.

A partire dalla città di Mosca, le aziende italiane potranno proporre i propri prodotti all’interno di 30 centri commerciali di dimensioni comprese tra 32mila e 42mila metri quadrati.

Il costo per le società che intendono aderire al progetto consiste in una piccola fee di ingresso e da canoni di locazione inferiori ai livelli italiani e una quota del 31% sul totale dello scontrino. Commessi, personale e security vengono invece messi a disposizione dalla stessa Tashir, mentre il trasporto merci è affidato a una joint-venture italo-russa.

Foto: Ria Novosti

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta