Storico incontro tra Medvedev e il Papa

Foto: Vostock Photo/Reuters

Foto: Vostock Photo/Reuters

In Vaticano il primo faccia a faccia tra il Presidente della Federazione e Benedetto XVI dopo gli ultimi accordi diplomatici del 2009.

Il presidente russo Dmitri Medvedev si è recato per la prima volta in visita ufficiale al Vaticano, dopo l'instaurazione di relazioni diplomatiche a tutto campo tra la Russia e la Santa Sede, sancite a dicembre del 2009.

 

Prima di incontrare Papa Benedetto XVI, il Presidente e sua moglie hanno assistito al picchetto d'onore della Guardia Svizzera nel cortile di San Damaso a Palazzo Apostolico. I signori Medvedev e gli altri membri della delegazione russa hanno poi percorso l'infilata delle sale di Palazzo Apostolico accompagnati dal prefetto della Casa Pontificia, l'arcivescovo James Michael Harvey, come riferisce Itar-Tass.

 

Benedetto XVI ha accolto gli ospiti nella Sala del Tronetto. Dopo le strette di mano, il pontefice ha invitato Medvedev a seguirlo in biblioteca dove hanno parlato per circa mezz'ora.

 

Al termine della conversazione, molto significativa per entrambe le parti, Dmitri Medvedev e il Papa si sono scambiati alcuni presenti. Medvedev ha regalato a Benedetto XVI l'ultimo volume, appena pubblicato, dell'Enciclopedia Ortodossa. Il Pontefice possiede già diversi volumi dell'enciclopedia, regalatigli a suo tempo da Vladimir Putin.

 

Nel 2009 Medvedev aveva fatto avere a Benedetto XVI un'alta ventina di volumi dell'Enciclopedia Ortodossa. Il capo di Stato russo ha sottolineato che la redazione di quest'opera di valore fondamentale continua a essere portata avanti. L'unica difficoltà sta nel fatto che l'opera è, ovviamente, in lingua russa. Al che Benedetto XVI ha ammesso di non essere ancora riuscito a imparare il russo dal precedente incontro. A parte questo, Medvedev ha regalato al Papa la raccolta della Corrispondenza di Boris Eltsin coi Capi di Stato, pubblicata in occasione dell'ottantesimo anniversario dalla nascita del primo Presidente russo. Il Presidente ha sottolineato che nella raccolta sono entrati anche gli scambi epistolari che Eltsin ebbe con la Santa Sede.

 

Un altro regalo del presidente russo al Papa è stata una veduta del Cremlino di Mosca realizzata su smalto. “Lei vive qui?”, ha chiesto allora Benedetto XVI. “No, io lavoro qui”, ha precisato il Presidente. Il Papa ha invece regalato a Medvedev un pannello in pietra intagliata con una raffigurazione della cattedrale di San Pietro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta