Nascerà a Togliattigrad la prima vettura ibrida russa

A Togliattigrad, la capitale nazionale dell’automobile, presto verrà avviata la produzione delle prime automobili ibride russe.

A finanziare il progetto sarà il miliardario russo Mikhail Prokhorov, disposto a investire oltre 100 milioni di euro. La parte tecnica spetterà a Yarovit, azienda produttrice di camion di San Pietroburgo. Le nuove vetture ecologiche saranno dotate di motore elettrico da 70 kilowatt alimentato da batterie agli ioni di litio. Secondo i test, l’automobile avrà un’autonomia di 400 chilometri, potrà arrivare a una velocità massima di 120 chilometri orari e consumerà in media tre litri e mezzo di carburante ogni 100 chilometri. Potrebbero essere prodotte circa 10mila vetture l’anno.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta