Giro di vite per i passeggeri violenti a bordo degli aerei russi

3 ottobre 2016 Tass
Il direttore di Aeroflot propone di convertire la pena amministrativa in responsabilità penale, con multe fino a 8.000 dollari per chi dimostra atteggiamenti aggressivi. L’idea ha trovato il consenso del Presidente Putin
airplane
In un aereo. Fonte: Ruslan Shamukov/TASS

Giro di vite per chi dimostra comportamenti violenti in volo. E i furbetti degli aerei potrebbero rischiare fino a 8.000 dollari di multa. È questa la proposta avanzata dal direttore di Aeroflot Vitalij Saveliev, sostenuta anche dal Presidente russo Vladimir Putin, per “combattere” i passeggeri “irritanti” che spesso si incontrano a bordo dei voli delle compagnie russe.

“È giunto il momento di prendere misure come questa”, ha dichiarato il Presidente russo, che la settimana scorsa ha incontrato il direttore di Aeroflot.

Saveliev ha chiesto inoltre di permettere alle compagnie aeree di avere una “lista nera” dei passeggeri, per negare l’imbarco alle persone violente. Attualmente il personale di bordo si limita di segnalare la presenza di questi passeggeri prima del decollo. Al giorno d’oggi, ha fatto sapere Saveliev, è presente un elenco che conta 3.090 persone e i passeggeri che causano problemi durante il volo incorrono solo in sanzioni amministrative.

Il direttore di Aeroflot ha aggiunto che le attuali sanzioni non sempre servono da deterrente per i passeggeri più problematici. “Spesso ci si imbatte in persone molto violente – dice -, e le sanzioni amministrative sono troppo basse”.

In Europa e negli Stati Uniti sono previste multe per questi passeggeri che arrivano fino a una pena di 20 anni di carcere.

“Proponiamo di converire la pena amministrativa in responsabilità penale, con multe che possono arrivare a 500.000 rubli (8.000 dollari)”, afferma Saveliev.

Il direttore di Aeroflot inoltre propone di consentire alle compagnie aeree di possedere a bordo dei propri aeromobili dispositivi di contenzione come manette o cinturoni di plastica.

Ti potrebbero interessare anche: 

Mosca, arriva la nuova linea circolare di trasporto pubblico

Auto, in Russia il futuro è elettrico

A Mosca arriveranno bus autopilotati

+
Metti "Mi piace" su Facebook