Instaweek Kremlin palace Instaweek elephant SERGEY PROKUDIN-GORSKY Konstantin Yuon Alexandr Terekhov show Yaroslavl galley 2 Ivan_Grozny uralmash_garderobe7
La mamma esce di casa e il papà diventa un tenero disastro La cupa ironia dell’uomo elefante

Tra le sale proibite del Gran Palazzo del Cremlino

Oggi residenza ufficiale del Presidente russo, questo lussuoso edificio nel cuore di Mosca non è accessibile al pubblico, se non attraverso speciali visite guidate, particolarmente costose. Rbth vi accompagna tra le oltre settecento stanze volute dallo zar Nicola I
Realizzato da Jeanne Cavelier, speciale per RBTH

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Il Gran Palazzo del Cremlino di Mosca è la residenza ufficiale del Presidente russo

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Situato nel cuore della città, all’interno del complesso del Cremlino, venne costruito su volere dello zar Nicola I nel 1838, quando San Pietroburgo era ancora la capitale imperiale del Paese. Nicola I voleva infatti realizzare una residenza all’interno del Cremlino, da utilizzare durante i suoi viaggi a Mosca

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Il Gran Palazzo venne realizzato da un gruppo di architetti diretto dal celebre architetto Konstantin Thon

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Al primo piano del Palazzo si trovano gli appartamenti privati degli ultimi zar, le cui finestre si affacciano sul fiume Moscova. Le stanze sono state realizzate con stili molto differenti e sono complete da una grande sala pranzo in marmo bianco con repliche di statue antiche

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Gli interni del palazzo sono invece caratterizzati da magnifiche decorazioni realizzate dai più famosi pittori e scultori dell’epoca

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Ancora oggi al suo interno si possono ammirare lampadari di cristallo, eleganti porcellane, orologi e altri oggetti preziosi realizzati nelle prestigiose officine russe 

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Oggi il complesso è stato eletto Patrimonio dell'umanità dall’Unesco

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Il Palazzo dei Terems e il Palazzo delle Faccette, facenti parte del complesso, non sono generalmente aperti al pubblico poiché oggi ospitano la residenza ufficiale del Presidente della Federazione Russa. Si possono però visitare con speciali tour, spesso molto costosi 

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

L'edificio centrale del Gran Palazzo del Cremlino è circondato da altri meravigliosi edifici, come il Palazzo dei Terems, il Palazzo delle Faccette, la Camera d'oro della zarina e le chiese di palazzo

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Situato su una superficie di 25.000 metri quadri, il Palazzo è lungo 125 metri e alto 47 metri e conta quasi 700 stanze

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Calcolando anche i vicini Palazzo dei Terems, il Palazzo delle Faccette e la Camera Dorata della Zarina, il complesso occupa un’area di quasi 35.000 metri quadri

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Non sono presenti descrizioni precise degli edifici che occupavano questo luogo prima che venisse costruito il complesso che si può ammirare ancora oggi. Tuttavia si ipotizza che, durante il regno di Ivan I di Russia, qui fosse presente un palazzo granducale

Fonte: Jef RobisonFonte: Jef Robison

Data la sua posizione, il Gran Palazzo si può ammirare perfettamente dalla sponda destra del fiume Moscova

1 novembre 2016
Tags: cremlino, architettura

Continua la lettura

+
Metti "Mi piace" su Facebook