Siria, proseguono i negoziati Usa-Russia per il cessate il fuoco

9 dicembre 2016 RBTH
Lo ha detto la portavoce del dipartimento di Stato Usa Elizabeth Trudeau. Le forze armate siriane hanno inoltre sospeso la loro offensiva nella zona orientale di Aleppo per consentire l’evacuazione dei civili

Il dipartimento di Stato degli Usa ha annunciato che proseguono i negoziati per ottenere il cessate il fuoco ad Aleppo, in Siria, dopo che Mosca ha assicurato che le forze governative siriane hanno sospeso gli attacchi per consentire la fuga dei civili. La portavoce del dipartimento di Stato Elizabeth Trudeau ha infatti confermato che Kerry e Lavrov hanno discusso oggi per telefono i prossimi passi “per stabilire un accordo sul cessate il fuoco che consentirebbe di mandare gli aiuti umanitari ad Aleppo”.

In conferenza stampa Trudeau ha anche aggiunto che Kerry e Lavrov si riuniranno questo weekend a Ginevra per discutere gli aspetti “tecnici” del cessate il fuoco ad Aleppo. 

Il ministro russo degli Esteri Sergej Lavrov ha detto che le forze armate siriane hanno sospeso oggi la loro offensiva nella zona orientale di Aleppo per consentire l’evacuazione dei civili. Secondo Lavrov si tratta di circa ottomila persone.

Ti potrebbe interessare anche: 

+
Metti "Mi piace" su Facebook