Prima telefonata fra Putin e Trump: si incontreranno il prima possibile

15 novembre 2016 RBTH
Durante il colloquio i due leader hanno espresso la necessità di "stimolare una cooperazione pragmatica" e di avviare sforzi congiunti nella lotta contro il terrorismo

Putin e Trump si incontreranno il prima possibile, già all’inizio del 2017, dopo l’insediamento del nuovo inquilino della Casa Bianca che avverrà il 20 gennaio. La decisione è stata presa durante il primo colloquio telefonico tra il capo del Cremlino e il neo eletto Presidente Usa. Così come si legge sull’agenzia Tass, durante la telefonata i due hanno espresso il desiderio di avviare “un rapporto basato sul dialogo in base al principio di rapporto tra pari, del rispetto reciproco e di non interferenza negli affari interni dell’altro”. 

Inoltre è stata sottolineata la necessità di avviare “sforzi congiunti nella lotta contro il nemico comune numero uno: il terrorismo e l’estremismo internazionali”. Putin e Trump hanno inoltre discusso come risolvere la crisi in Siria.

Putin e Trump hanno quindi fatto presente che il prossimo anno ricorreranno i 210 anni dall’inizio dei rapporti diplomatici tra Russia e Stati Uniti: un evento che “deve stimolare il ritorno a una cooperazione pragmatica e che apporti benefici a entrambi, oltre a rispondere agli interessi di entrambi i Paesi e alla stabilità e sicurezza mondiali”.

+
Metti "Mi piace" su Facebook