Istruzione, arrivano i visti annuali per gli studenti stranieri in Russia

27 febbraio 2017 RBTH
Il disegno di legge è già al vaglio del Ministero degli Interni, che presto consentirà ai ragazzi di entrare nel territorio della Federazione direttamente con un documento di ingresso valido 12 mesi e non più 90 giorni

Il Ministero russo degli Interni sta valutando un disegno di legge che prevede il rilascio di visti studenteschi validi direttamente un anno e non più 90 giorni, come previsto fino ad ora. Un’iniziativa che consentirebbe agli studenti stranieri di poter soggiornare nel territorio della Federazione per un periodo ben più lungo rispetto ad adesso, evitando quindi le procedure di rinnovo trimestrale.

Secondo Aleksandr Tolstobrov, rappresentante del Dipartimento dell’immigrazione del Ministero degli Interni, la questione sarebbe già al vaglio del dicastero. “Con molta probabilità, nell’arco di poco tempo gli studenti potranno entrare in Russia già con un visto annuale e non con un permesso di ingresso valido solo 90 giorni”, ha detto.

+
Metti "Mi piace" su Facebook