Tre università russe sono state inserite nel World University Rankings 2016 elaborato dal Times Higher Education, il periodico settimanale britannico specializzato in notizie e approfondimenti legati al mondo dell’istruzione. 

“Quest’anno la Russia vanta nella lista tre atenei, a fronte dei due dell’anno scorso”, ha spiegato il Times Higher Education. “Le due migliori classificate, l’Università statale di Mosca Lomonosov (30° posizione) e l’Università statale di San Pietroburgo (nel gruppo 81-90) hanno però leggermente peggiorato le proprie posizioni rispetto all’anno scorso”. 

Nel 2015 l’ateneo pietroburghese era stato inserito nel gruppo dei 71-80 migliori istituti, mentre l’Università statale di Mosca occupava la 25° posizione. 

Cinque facili modi per imparare il russoCinque facili modi per imparare il russo

Quest’anno tuttavia nella classifica è stato inserito anche l’Istituto di Fisica e Tecnologia di Mosca. 

Lo studio, che si basa su sondaggi realizzati fra diversi accademici, presenta ogni anno le 100 università più prestigiose del mondo. 

La classifica aggiornata ha visto entrare anche cinque università cinesi e 43 statunitensi. A guidare la classifica per il sesto anno consecutivo, Harvard, seguita dal MIT e dall’Università di Stanford. 

“La Russia dovrà lavorare duramente se vuole continuare a competere con i suoi rivali globali come la Cina, che sta investendo molto nel settore dell’educazione”, ha dichiarato a Rbth Phil Baty, redattore di The Times Higher Education. 

“Il ranking di quest’anno si spiega con il progresso portato avanti dalle università asiatiche: infatti nella lista ne sono apparse 18 di nuove, a fronte delle 10 dell’anno scorso - ha aggiunto Baty -. In questo contesto, l’Università statale di Mosca Lomonosov e l’Università statale di San Pietroburgo hanno fatto un buon lavoro per limitare la caduta nella classifica e perdere solamente poche posizioni”.

 

TriiiiiUniversità, come studiare gratis in Russia