Embargo, dal 2015 distrutte quasi 10.000 tonnellate di prodotti alimentari

6 marzo 2017 RBTH
Di circa 9.983 tonnellate di cibo controllato, ne sono state distrutte 9.775

Dal luglio 2015 ad oggi in Russia sono state distrutte quasi 10.000 tonnellate di prodotti alimentari. Lo riferisce un comunicato stampa del Servizio federale per il controllo sanitario e veterinario del Cremlino.

Dopo le limitazioni alle importazioni introdotte a seguito delle sanzioni occidentali, dal 2015 infatti è entrato in vigore un decreto secondo il quale tutti i prodotti vietati devono essere distrutti.

Secondo il Servizio federale per il controllo sanitario e veterinario, di circa 9.983 tonnellate di prodotti alimentari controllati in poco meno di due anni, ne sono state distrutte 9.775.

+
Metti "Mi piace" su Facebook