Sanzioni: 4 miliardi di dollari il valore degli alimenti prodotti in Russia

7 febbraio 2017 RBTH
Si tratta perlopiù di formaggi e salumi che prima venivano importati dall'estero e che ora sono embargati

Dopo l’introduzione dell’embargo alimentare, è stato di 4 miliardi di dollari il valore degli alimenti oggi prodotti dalla Russia e precedentemente importati dall’estero. Lo ha riferito il vice capo del Ministero russo dell'Agricoltura Evgenij Gromyko.

"Si tratta di formaggi, salumi e altri prodotti nazionali che sono andati a sostituire le importazioni dall'estero", ha dichiarato Gromyko all'apertura della fiera alimentare Prodexpo-2017.

+
Metti "Mi piace" su Facebook